GOCCIOLE…I miei primi….. BISCOTTINI!

Biscottini… che paura!!! ho rischiato grosso, ero lì lì per ammettere la disfatta quando ho capito che il problema non c’era: bisognava aspettare! tutto qui, aspettare. C’è gente che passa tutta una vita ad aspettare… c’è chi detesta attendere anche solo un minuto credendo che il tempo sia troppo prezioso per essere sprecato… in realtà il tempo non si perde aspettando, ma si asseconda.

Si asseconda la vita che ha i suoi ritmi e le sue carte nascoste… si va incontro al proprio destino.

Accadono cose che sono come domande: passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde.

Quindi niente paura se i biscottini che avete appena sfornato sono molli e sgretolosi… e non assomigliano a niente di commestibile! Via dal forno, qualche minuto di attesa e prendono la giusta consistenza. Era solo un traboccheto e io ci son cascata!



GOCCIOLE DI CIOCCOLATO
Ingredienti:
  • 1 uovo
  • 75 g zucchero
  • 100 g zucchero di canna
  • un pizzico di sale
  • 100 g di burro
  • 225 g farina
  • un cucchiaino di lievito in polvere
  • 150 g gocce di cioccolato

Come procedere. In una terrina lavorate l’uovo con la frustae, aggiungete gli zuccheri e il sale, lavorate fino ad ottenere un impasto morbido e denso. Intanto fate fondere il burro e incorporatelo lentamente alternandolo alla farina+lievito possibilmente setacciati. Mescolate continuamentee aggiungete il cioccolato. Mettere in frigo. Ora passiamo alla fase della cottura! Prendete una pentola da forno e mettetevi sopra un foglio di alluminio imburrato. Con un cucchiaio prendete un pò di impasto (poco) e schiacciatelo sulla teglia a formare un biscottino, lasciando dello spazio per consentire l’allargamento dovuto alla cottura! Infornare per 10 min, far raffreddare e……mangiare!

Alla fine ne ho bruciati 4 perchè ho cominciato a ciarlare con la mia coinquilina e ho dimenticato il tutto… in realtà forse cercavo di rimediare alle macchie dovute al mio lavaggio sul mio piumione! nn ricordo…. però sono soddisfatta dei biscotti, anche se forse con un pò meno zucchero sarebbero meglio! assaggiatene uno, su! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *