Pennette alla Bellantese

pennette alla bellanteseLe pennette alla Bellantese sono IL piatto tipico di Bellante, il mio paesino tra le colline Teramane che mi torna in mente quotidianamente nonostante i seimila km di distanza. Da casa mia vedo lo spettacolo del gigante addormentato, il Gran Sasso, mentre mio padre si dedica all’orto e mia madre nel seminterrato cucina quei piatti che solo a lei vengono cosi bene. Vedo mio nonno che raccoglie le uova delle sue 4 galline e il mio cane che da la caccia a qualche lucertola. Vedo mia sorella che torna a casa e sbraita per qualcosa che non le va a genio. Vedo il tramonto, il cielo rossastro quando oltrepasso il grande mobilificio di paese e mi accingo lentamente ai tornanti delle “curve di Bellante”, la prima casa sulla destra e poi l’elettrauto, il caseificio, la casa di zia Maria Piccola, e infine casa. Casa dove tutto ha un gusto diverso. Anche queste pennette alla Bellantese, appunto!
Questo piatto non e’ una ricetta di famiglia, ma l’ho scoperto da bambina quando una signora ci invitò a pranzo per la festa del Paese…  è prubbij bbon! Ingredienti semplici, ma che uniti in un unico piatto riescono a creare un insieme armonioso.
Pensate che tempo fa è stata anche fatta una raccolta di ricette bellantesi dal Parroco, un libricino molto carino che si chiama “Ce stav ‘na vodde” e dove si parla un pò di tutto, da come fare il sapone a come è nato il paese a quello che si cucina, e ogni pietanza riporta il nome della signora bellantese doc che ha rilasciato la ricetta, foodblogger senza saperlo, cosi come il Parroco.

Ce stave 'na vodde, Bellante

pennette alla bellantese


PENNETTE ALLA BELLANTESE

Ingredienti per 4 persone

pennette, 350 g
carne macinata mista (manzo, pancetta, maiale), 500 g
funghi freschi, 600 g
piselli freschi (ma anche in scatola vanno bene), 250 g
Parmigiano, aglio, burro

Le dosi che ho usato sono diverse da quelle della ricetta originale che trovate in foto perche’ a me sembravano un po’ abbondanti, quindi sono andata ad occhio. La bonta’ rimane invariata avrete semplicemente meno condimento.

Il procedimento e’ molto semplice: si tratta di cucinare separatamente piselli, carne e funghi per poi riunirli alla fine.
1. Lavare e tagliare i funghi e metterli a cucinare in padella con una noce di burro e uno spicchio d’aglio.
2. Cuocere la carne tritata con burro, acqua e sale.
3. Sbollentare i piselli.
Amalgamare tutti gli ingredienti in un tegame.
4. Cuocere le pennette al dente e versarle nel tegame con gli altri ingredienti mescolando energicamente con abbondante parmigiano fino a che sara’ tutto ben amalgamato.
Buon appetito!

11 thoughts on “Pennette alla Bellantese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *