Bietola con patate

Oggi la ricetta da postare è semplice, decisa e concisa. A me piace molto, appunto, per la sua semplicità… anche se per un periodo nn ne ho mangiato quasi più perchè mio padre ne aveva piantate così tante che nn so per quanto tempo ho dovuto mangiarle…. mio padre è cosi: senza regola…. o troppo o niente… fu lo stesso anche per gli spinaci…. ed ora s’è impuntato che nn mangio la verdura e perciò non la pianta più! NON è COSì!!!! è solo che nn sono una pecora….. vaglielo a spiegare!!!! cmq le bietole secondo me hanno quel tocco in più di delicatezza che le altre nn hanno… questione di classe, ragazze!BIETOLA con PATATE. Banale nel procedimento, ottima nel risultato. Basta pulire per bene la bieta e metterla a lessare in una pentola con acqua bollente insieme alle patate sbucciate e tagliate a pezzi. Dopo circa 15 minuti scolate il tutto e ripassate in pentola con un filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio.

(La bietola ha proprietà rimineralizzanti, garantisce un buon apporto di vit. A, di vit. C e di magnesio, ferro e potassio , ma contiene un’elevata quantità di acido ossalico (elemento analogo al calcio), e altrettanta quantità di sodio; per questo motivo è sconsigliato il consumo a chi ha problemi renali o soffre di ipertensione).

29 thoughts on “Bietola con patate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *