la Boqueria

Un post a parte merita la Boqueria… già, perchè in un luogo mi piace curiosare tra i suoi prodotti, tra la gente che ogni giorno va a fare la spesa comprando ciò che ha pensato di cucinare… magari c’è chi pensa ad un buon dolce al profumo di Francia per un risveglio magico, chi progetta una buona dose di biscotti notturni per sfuggire ai vorticosi pensieri che ci tengono svegli nel letto… chi sta pensando di fare una sorpresa e per la prima volta creare quel piatto esotico che da tanto ha segnato sull’agenda, chi semplicemente non sa più che cucinare e cerca l’idea tra i banchi del mercato…La quotidianetà è più affascinante di quanto pensiamo. I possibili incroci in una piazza potrebbero farci impazzire… (o appassionare- come nel mio caso)… di certo danno alla vita un ritmo variato, che va dalla danza tarantolata al lento e malinconico canto di un artista di strada a Barcelona.

8 thoughts on “la Boqueria”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *