Polenta gratinata fontina e speck

Dopo il supposto tentativo di avvelenamento mediante verze- tentato da mia madre- abbiamo nostro malgrado scoperto che si trattava semplicemente di un virus che mi costringe, ora, a letto… il che non mi dispiace poi molto, se nn fosse che ho l’esame di Stato… e vabbè!
La cosa che più mi dispiace è non poter mangiare le fantastiche rape dell’orticello, visto che ormai non mangio da due giorni, se escludiamo 3 camomille, 2 the, 8 cucchiai di riso…
Perciò ho deciso di postare questa ricettuola fatta un pò di giorni fà… e che se potessi mangerei all’istante!
Sapete quando buttate la polenta e solo a cottura ultimata vi accorgete di averne fatta “un pò” troppa!? ecco, mettetela a raffreddare in un contenitore e appena potete fatela così…. 

POLENTA GRATINATA SPECK E FONTINA

Ingredienti.
polenta fredda
qualche fetta di fontina
qualche fetta di speck
Procedimento. Semplicissima e velocissima. Spolverate la polenta anzata e fatela a fette più o meno spesse, a seconda di come vi piace di più. Disponete le fette su una pirofila da forno e su ogni fetta mettete un pò di fontina e una fetta di speck. Mettete in forno e accendete anche la griglia superiore, in modo che lo speck diventi croccante. Enjoy!

6 thoughts on “Polenta gratinata fontina e speck”

  • mannaggia il virus…..che brutta compagnia….e tu che davi colpa alle verze…però la polenta gratinata e formaggiosa è davvero golosa! un bacione e guarisci 🙂

  • Ma ciaoooo!!!!!!!! Che meraviglia il tuo blog!!!! Mhmhmhm buona questa polentina! La faccio spesso anch'io così!!!! E' una vera delizia! L'ho provata anche con il lardo…. esagerata! Un bacione

  • Oh tesoro, spero che l'esame sia andato bene ^_* e che ora tu stia meglio, se ti può consolare neanche qui siamo in piena forma!
    Un abbraccio, caldo e avvolgente come la fontina sulla polenta 😉

  • ragazze l'esame è andato per le prove scritte! ora ne mancano altre due!!! 🙂
    cmq si, con il lardo deve essere godurioso…
    bacioni a tutteeeeeeeee…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *