Frittata al forno.

Fritto, strafritto e rifritto. La frittata – lo dice il nome stesso- evocava in me una leggera tendenza al boicottaggio.
 Odore di olio fritto, schizzi sulle piastrelle, botta di polso per rigirarla (con leggera botta di….. fortuna!) o nel peggiore dei casi l’uso combinato di coperchione e padella… un disastro. Ricordo nitidamente una frittata del secondo anno all’università. Bellissima, spessa, gustosa. Alle patate. La ricordo spiattellata sul pavimento della cucina. Mmmmmm… effettivamente col tempo sono migliorata e queste tragedie le ho quasi sempre evitate, o circoscritte ad un lavandino. Comunque, appena ho scoperto la possibilità di fare una frittata al forno…. sì, al FORNO….  Non si gira, non si ribalta, non si frigge. La scoperta è recente. Ma davvero degna di nota. 
Sperimentata ad una festa ha pure riscosso un certo successo, per essere una frittata! 🙂
Ingredienti
8 uova
2 zucchine tagliata alla julienne
una tazzina di latte
sale, pepe q.b.
 
Tagliate le zucchine alla julienne e passatele in padella con olio e uno spicchio d’aglio, finchè non si dorano un pochino. Sbattere per bene le uova, aggiungere il latte, il sale e il pepe e infine le zucchine. Amalgamate per bene il tutto.
Fate riscaldare il forno a circa 200°C. In una teglia da forno mettete la carta da forno e buttateci dentro la frittata. Infornate per circa 20 minuti. Sfornate, fate raffreddare e tagliate!
Enjoy!

 

0 thoughts on “Frittata al forno.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *