Frittata stellare al forno

 Forse nn dovrei chiamarla più frittata, ma infornata!

Fatto sta che l’ho rifatta! stessa ricetta, stesse zucchine.

Oddio le zucchine erano diverse, ma comunque è una frittata alle zucchine, stellare! 🙂

Ottima per i bimbi, che potremo così infinocchiare: stelline ripiene di zucchine! già, perchè sfido qualsiasi bambino a mangiare la classica fetta di  frittata con  a fianco zucchine grigliate! IMPOSSIBILE!

 

 La ricetta e la modalità di preparazione la trovate qui:
http://verdepomodoro.blogspot.com/2011/09/fritto-strafritto-e-rifritto.html. 
Ingredienti
4 uova
1 zucchine tagliata alla julienne
1/2 tazzina di latte 
sale, pepe q.b.
 
Tagliate le zucchine alla julienne e passatele in padella con olio e uno spicchio d’aglio, finchè non si dorano un pochino. Sbattere per bene le uova, aggiungere il latte, il sale e il pepe e infine le zucchine. Amalgamate per bene il tutto.Fate riscaldare il forno a circa 200°C. In una teglia da forno mettete la carta da forno uno stampo a stelline mettete la frittata. Infornate per circa 20 minuti. Sfornate, fate raffreddare e tagliate servite!
Il procedimento è sempre lo stesso, ma se avete a cena ospiti (e io li avevo) potrete sì dimenticarvi di mettere il sale all’acqua della pasta (cosa che ho fatto), ma volete mettere fare un antipasto stellare! e poi è una frittatina leggera, perchè fatta in forno. E come potrete immaginare, non c’è nemmeno bisogno di rigirarla! 🙂
Per produrre queste magnifiche frittatine da antipasto (che i bambini adorano) ho utilizzato uno stampo della Silikomart che io avevo sempre utilizzato per i dolci  (vedi muffin) ma che ho scoperto ottimo alleato anche per i salati! 🙂 anzi, mi trovo meglio col silicone nella preparazione dei salati che in tutto il resto, chissà poi perchè!
E visto che i bimbi li “infinocchiamo” così partecipo al contest di Letiziando, diario di cucina , che ha visto lo start il 9 gennaio e termina il 9 marzo 2012.

 

0 thoughts on “Frittata stellare al forno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *