Decorazioni Pasquali. DYI

Mia nonna si chiama Pasqualina. E, nonostante tutto quello che le sta succedendo, è una TOSTA. Una vera tosta
Lei avrebbe saputo guidarmi perfettamente nei meandri del matrimonio, avrebbe saputo districare la matassa delle scelte possibili. Lei mi avrebbe trovato la tenda perfetta, la carta da parati meravigliosa, l’oggetto vecchio e quello blu. E mi avrebbe detto pure che quei parenti rompiballe dovevo metterli al tavolo sfanculato. Ma questo penso che lo farò di mia iniziativa. Certo, sono strasicura che anche lei avrebbe rotto un pò le balle, ma ci stava tutto.
 [qui]
Detto questo, voi ci avete già pensato alle decorazioni per Pasqua? tutti questi coniglietti che saltano qua e là mi mettono una certa preoccupazione: si dovessere moltiplicare (e i conigli si sà….) sarebbe tipo un’invasione aliena. E le uova? mi hanno sempre dato un’estrema –ESTREMA– sensazione di fragilità.
Comunque, volete che per l’ultima Pasqua da single io nn dia sfogo alla creatività? ma certooooo…

 [qui]
 [qui]
[qui]
[qui]

8 thoughts on “Decorazioni Pasquali. DYI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *