Frittata di piselli

Forse con questa meraviglia di mentuccia-presa dall’orticello di casa-era meglio farci un mojito. Anzi, è sicuro.
Ma il tempo instabile e la temperatura non certo estiva mi hanno frenata. Peccato. Perchè?
Ragazzi, qui non ce n’è. 
Dove sono finite le ricette?! ma soprattutto, dov’è finita la mia buona cucina, quella che il Finn adorava e che lo aveva fatto ingrassare una decina di chili?
Io non lo so. So solo che da quando non cucino più dolci&co io sono dimagrita 5 kg (di cui uno ripreso a causa dei confetti) e il Finn circa 7.
Quindi era questa la chiave della dieta!?  beh, fatto sta che io ho perso ogni abilità culinaria ultimamente, la coordinazionde degli ingredienti, la bellezza delle ricette, ma non la bontà!
perchè bone sò bone sempre!
anche l’ultimo disastro culinario, che a vederlo sembra… mmmmm….. secondo voi cosa sembra?.…. ma che al gusto ha un suo perchè!
L’avevo visto su uno dei vostri blog. Bellissimo. A me è venuta questa sorta di ….boh…..!
Frittata di piselli freschi
300 kg piselli appena raccolti e sgusciati
3 uova
1 pò di cipolla tagliata finemente
sale, pepe q.b.
olio evo
mentuccia fresca
In una pentola mettete a cucinare i piselli dopo aver soffritto la cipolla nell’olio. Aggiungete un pò
d’acqua, salate, pepate  e continuare la cottura per circa 15 minuti.
Nel frattempo sbattete bene le uova, aggiungete sale e pepe.
Una volta che i piselli sono cotti mischiateli alle uova e friggete come una normale frittata, coperta con un coperchio. Impiattate e servite con qualche fogliolina di mentuccia fresca. Enjoy!

8 thoughts on “Frittata di piselli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *