Le scrippelle mbusse teramane

Pasqua sei passata, ma la pastiera è rimasta pronta a trasformarsi in un mega rotolino.
Visto mai che quest’estate mi servisse un salvagente!
Cara pastiera, no! non prevedo affogamenti!

Oggi ho voglia di parlarvi di un piatto facile, leggero e tradizionalissimo, almeno per noi teramani!
Un buon brodo non può mancare a Pasqua e Natale. E che ci vuoi fare coi tortellini se hai le scrippelle mbusse?

Cosa sono?

SCRIPPELLE ‘MBUSSE
Ingredienti
-Per le “scrippelle” (dose base per ogni uovo)
1 uovo
1/2 guscio di acqua
1 punta di cucchiaio di farina
sale q.b.

-Per il brodo
gallina o manzo
1 crosta di parmigiano ben pulita (non si butta via nulla)
carota, sedano, patata 
sale q.b.
 
parmigiano grattuggiato
 

Procedimento.
BRODO_ Prima di tutto mettiamo su il brodo. Nella pentola a pressione mettiamo tutti gli ingredienti in abbondante acqua fredda e lasciamo cuocere per circa 20 minuti. A questo punto il brodo è pronto. Senza pentola a pressione considerate una bollitura di almeno un’ora.
SCRIPPELLE_ Una volta decisa la dose di uova (considerate che con 1 uovo escono 3-4 scrippelle) cominciate a sbattere con forza le uova, l’acqua, la farina e il sale.

Fate riposare qualche minuto il composto per far sparire la schiuma formatasi.
Riscaldare una pentola antiaderente unta con poco olio e versate 1 mestolata di composto alla volta facendolo distribuire per bene su tutta la pentola. Fate cuocere 30 secondi su un lato e 30 secondi sull’altro dopo di che togliete dalla pentola e fate raffreddare.
Procedete così una scrippella alla volta, fino ad esaurimento (fisico e mentale).
 
All’atto dell’impiattamento prendete una scrippella alla volta, adagiate al centro un pò di parmigiano, arrotolate e adagiate nel piatto. Diciamo che 4 a persona possono bastare.
Versateci su il brodo ben caldo e spolverizzate con altro parmigiano.
Enjoy!

10 thoughts on “Le scrippelle mbusse teramane”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *