Vellutata di zucca e patate allo zenzero

Stasera devo rendervi partecipi di una scoperta sensazionale, a livello culinario. 

 Penso mi stia tornando l’equivalente del pollice verde per la cucina.

 Come sapete quest’estate mi sono data a soli acquisti di stagione: abbiamo spaziato fra quello che offriva l’orto di mio padre e quello che offriva il fruttivendolo di fiducia.

 C’è stata l’ondata delle zucchine (che tuttora continua), poi quella dei pomodori (che lentamente ancora maturano ai raggi stanchi del sole settembrino), quella dei fagiolini ( che ho raccolto rimediando miliardi di punture di strani insetti malefici), poi ancora quella dei peperoni (che ho riempito, frullato, triturato, insugato) e infine, attualmente, quella delle zucche gialle. 

{foto non mia, ma presa da qualche parte su Pinterest}

Grandi, pesanti, immense zucche gialle che ti sfidano ad essere prese in braccio. Allineate sul muretto davanti casa fanno bella mostra , giocando a fare le statue con Giulietta e Violetta, le signorine scodinzolanti di casa.

La zucca in realtà è sempre stato un alimento molto lontano dalla cucina di mia nonna, di mia madre e mia. Almeno fino ad oggi. La associavo ad un fastidioso sapore dolciastro, a delle ricette burrose, a gusti diversi dai miei.
E invece era solo pregiudizio.
E stasera quando ho assaggiato con la punta del cucchiaio la mia zuppa sono rimasta piacevolmente sorpresa da un gusto inaspettato e delizioso.

STRACONSIGLIATA,  a chi ama la zucca, a chi non la cucina mai e a chi non sa che sapore abbia.

Ingredienti:
350 g zucca tagliata a cubetti
250 g patate tagliate a cubetti
1/4 di cipolla
qualche mestolo di brodo vegetale
1 rametto di rosmarino
olio evo
sale qb
 
zenzero
crostini di pane
prezzemolo tritato
 
Procedimento. Fate soffriggere la cipolla tritata finemente con un filo d’olio evo e un rametto di rosmarino. Aggiungete patate e zucca e fate rosolare per qualche minuto. 
Coprite con il brodo vegetale, salate e lasciate cuocere per circa 30 minuti.
Trascorso questo tempo frullate per bene con un frullatore ad immersione e se la zuppa ha un aspetto vellutato, appunto, la vellutata è pronta! spolverate con un po di zenzero, aggiungete un po di trito di prezzemolo e un filo d’olio. Servite con crostini appena sfornati.

 



La zucca, lo saprete, oltre ad essere IL simbolo di Halloween insieme a ragni, ragnatele e pipistrelli è un ortaggio dalle mille proprietà:

Zucca: proprietà ed impieghi della Zucca– alimento ipocalorico, apportando solamente 18 Kcal per 100 grammi di prodotto
– ricca di caroteni, pro-vitamina A e di minerali, tra cui fosforoferromagnesio e potassio; buono anche il quantitativo di vitamina C e di vitamine del gruppo B.

– ricca di fibre favorisce la regolarità intestinale
– placa l’insonna
– riduce i radicali liberi
 
I semi di zucca, lavati ed essiccati in forno per 15 minuti sono anch’essi preziosissimi:
– contengono triptofano, che svolge un’azione molto simile a quella della serotonina, aiuta contro l’insonnia, gli stati ansiosi e la depressione. 
– contengono il magnesio, che aiuta il cuore a stare bene e che regola la presenza di zuccheri nel sangue
– contengono ferro, zinco, omega 3 e altre sostanze che prevengono e ostacolano l’insorgenza di malattie o infezioni all’apparato urinario,  riducono anche il colesterolo e hanno un effetto antinfiammatorio contro irritazioni e gonfiore. 

9 thoughts on “Vellutata di zucca e patate allo zenzero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *