come si fa il Lemon-mint

 La prima volta che ho assaggiato il famosissimo lemon-mint ero dal libanese -ovviamente. 
Quella prima volta non so se mi è piaciuto così tanto, ma non era male. Rinfrescante- che col caldo che c’era qui ad Ottobre è stato un vero piacere.

Poi siamo stati a Muscat e ho provato quello della foto qui sopra– che come potete immaginare non è stato fatto da me- ma che era una cosa DIVINA. Non era liquido e nemmeno ghiacciato, era una mousse ghiacciata con un fiore scolpito in cima, anch’esso di lemon-mint. INDIMENTICABILE.


Poi ovviamente ho provato in tanti altri posti, ma mai nulla di così celestiale.

Sebbene sia sempre piacevole, intendiamoci.

Persino quello fatto da me.


Ingredienti
succo di 2 limoni
Foglie di menta in abbondanza
ghiaccio
sciroppo di zucchero
io ho usato un cucchiaino di zucchero di canna integrale
 
Procedimento
1) Potete tritare la menta insieme al ghiaccio, aggiungere il succo di limone con lo zucchero e mescolare bene.
 
oppure:
2) Tritate la menta con un po di succo di limone e poi si aggiungere il resto del succo di limone,  mescolare con lo sciroppo di zucchero, e si aggiunge il ghiaccio a cubetti. 
Una delle cose belle di questa parte di mondo è che gli alcolici sono vietati. O meglio, certe sere morirei per un bicchiere di vino bianco- però poi non ho la voglia di arrivare al primo distributore ufficiale– ma per la maggior parte del tempo trovare posti che ti propongono mocktail non alcolici e molto buoni è qualcosa che in Italia manca, cosi come il numero altissimo di centrifugatori/frullatori/spremitori di frutta per le vie della città.
NOTA. Se vi stata chiedendo in quale remoto angolo d Muscat abbia trovato questa meraviglia: http://www.kargeencaffe.com/en/
E prendetevi un lemon-mint, mi raccomando!

 

5 thoughts on “come si fa il Lemon-mint”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *