MARE SAPORE DI MARE

MARE SAPORE DI MAAAAARE…. 
dunque le mie giornate scorrono lente in riva al mare a rincorrere la pagnottina che scorrazza liberamente nel suo costumino a fiori. Ha iniziato a camminare, sa fare un certo numero di versi di animali (tra cui il cammello merita una menzione speciale- ma io adoro il pesce), chiama vari componenti della famiglia spigliatamente e si incacchia come una iena battendo le manine quando vuole che le metta la compilation di coccole sonore -.-

Ha anche iniziato finalmente a bere latte- che non sia quello di mammà e dopo secoli possiamo abbandonarci, io e il Finn, in lunghe brevi serate a cena fuori tete a tete a parlare ovviamente di lei, che ci manca, e di cosa facessimo quando lei non c’era. Gia, la nostra vita prima di lei è un mistero… come facevamo ad uscire divertirci ecc ecc senza di lei? rimarrà un mistero…. di certo mi manca sdraiarmi in relax sotto l’ombrellone, ma conosco tutti i balli di gruppo per bimbi in riva al mare. MAH! 

Voglio pero rendervi partecipi di qualcosa che ha del sensazionale… da qualche settimana si dorme di filato tutta la notte. E questo varrà ben un post! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *