Torta Rustica con Impasto Molle

Tra le tante preparazioni per un buffet che possono essere preparate in anticipo, questa e’ stata di certo una bella scoperta. Si tratta di una torta rustica molto semplice da realizzare e molto morbida, quasi una focaccia ripiena, e la cosa fantastica e’ che non dovrete star li ad impastare e sporcarvi le mani perche’ si fa come se stessimo facendo una torta.  
Inoltre potete congelarla gia cotta e tirarla fuori il giorno prima del piccolo o grande evento come avevo fatto anche con il panettone gastronomico, i cornetti e il tiramisu’).
Ve ne assicuro la bonta’, tanto che non ho fatto in tempo a fotografarla! 

PS. Vi scrivo mentre fuori dalla finestra imperversa una tempesta di sabbia terribile che ci toglie ogni voglia di uscire fuori ai caldi 40 gradi e tuffarci in piscina. Anzi, ci tiene sotto scacco, dentro casa, costringendoci ad aggirarci per il Campus come dei piccoli topi, prendendo vie laterali, corridoi nascosti, passaggi sotterranei e rendendo il garage uno dei posti piu affollati di questa domenica mattina- che non so se lo sapete ma qui e’ il primo giorno della settimana lavorativa. Inoltre fra 4 giorni iniziera’ il Ramadan e tutti sono eccitati/ terrorizzati…. vi terro’ aggiornati!


TORTA RUSTICA con Impasto Molle
Ingredienti [teglia 30×40 cm]
farina, 500 g
burro fuso, 100 g [oppure 80 ml olio}
1 uovo + 2 mezzi gusci di acqua calda
200 ml latte+200 ml acqua
1 cubetto lievito di birra
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino di sale
FARCITURA: mortadella+sottilette/ prosciutto cotto+patate lesse/ zucchine+sottilette+pancetta/ salmone+sottilette/ etc etc

Procedimento.
1. Impastare tutti gli ingredienti con uno sbattitore a formare un composto molto liquido. Far lievitare un’ora circa.
2. Su una teglia imburrata stendere meta’ dell’impasto, farcire con quello che piu’ ci piace [ io sono andata di sottilette e fesa di tacchino] e poi versarci su il restante impasto. Livellare per benino.
3. In forno caldo a 160 gradi per circa 30 minuti, o fino a cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *