Insalata russa con pollo

L’insalata russa o insalata orientale che spesso osservo al bancone del supermercato mi lascia sempre perplessa: e’ qualcosa che non mi attrae, che non mangerei mai e che non mi ispira alcuna fiducia. E’ sempre stato cosi, non c’e’ nulla da fare.

Tant’e’ che a casa mia nessuno si era mai avventurato nel farla, forse perche’ a nessuno di noi e’ mai venuta in mente. Poi, grazie ad una signora rumena conosciuta ormai una vita fa ( e di cui vi ho raccontato un piccolo aneddoto QUI), abbiamo scoperto tutto un delizioso mondo vellutato e fatto di ingredienti super-genuini che mai avremmo immaginato.  Diciamo che ogni volta che la trovavo in frigo era difficilissimo resistere a tanta bonta’ e non mangiarla a cucchiaiate anche a merenda.
Mi e’ capitato proprio la scorsa settimana di avere una voglia incredibile di insalata russa e allora ecco la ricetta direttamente dal taccuino di famiglia!

insalata russa
scusate la foto!


INSALATA RUSSA con POLLO


Ingredienti
1 vasetto cetrioli in salamoia (ricetta qui)
1/2 vasetto di peperoni arrosto (ricetta qui)
1 vasetto di piselli o 170 g di pisellini congelati
8 carote
6 patate medie
3 fettine di pollo

Per la Maionese (ma potete optare per quella pronta se non vi fidate delle uova)
3 uova (1 tuorlo crudo e 2 tuorli lessi)
1 limone
0,5 litri di olio di semi

Procedimento.
1. Tritare tutte le verdure (tenendole separate) in piccoli cubetti, lasciando da parte alcuni peperoni a listarelle che serviranno da decorazione.

2. In una pentola mettere a bollire dell’acqua salata e non appena giungera’ ad ebollizione buttare le carote a cubetti, e dopo 2 minuti aggiungere le patate e i piselli congelati. Far bollire altri 5 minuti e scolare senza buttare l’acqua. Tenete a mente i minuti di cottura altrimenti le verdure risulteranno troppo cotte.
3. Nella stessa acqua delle verdure buttare le fettine di pollo e far cuocere 10-15 minuti.
4. In una ciotola riunite tutte le verdure tritate e la carne sfilacciata (o tritata finemente), salate a piacere e fate raffreddare del tutto
5. Unite abbondante maionese e versate il composto in una teglia, livellate, mettete  un velo di maionese a coprire il tutto e decorate con olive verdi, peperoni e fette di albume d’uovo lesso.
Tenete in frigo per qualche ora prima di servire e consumate entro qualche giorno.

Procedimento per fare la maionese.
Montare la maionese partendo da un tuorlo crudo e due tuorli lessi, aggiungendo lentamente olio e limone spremuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *