Ciliegie sciroppate -Rouge Pulp

Giorni fa, armati di buona volontà, siamo andati a trovare un amico- possessore di circa 700 piante di ciliegie- e lì abbiamo finalmente gustato le prime ciliegie! 🙂 Essendo stato un bottino ricco…. le ho sciroppate!La ricetta non è mia. E’ di Nicola…coinquilino del Finn e ottimo cuoco con qualche strana idea sull’uso della cipolla. Ottimo amico e simpatico interlocutore, ciuciù di Lisa e fisico teorico, amico di un ufologo e socio delle serate cous cous….. Insomma… mi dispiace tanto per la nostra condizione di semiterremotati che nn ci ha dato il tempo del distacco dalle abitudini…. però ho rubato a lui qualche ricetta e ho appreso l’arte degli “affreschi”!!!

CILIEGIE SCIROPPATE
(di Nicola da Altino)

ciliegie
sciroppo: ogni 2,5 litri di acqua 1 kg di zucchero

Procedimento_ Lavate le ciliegie e tagliate i gambi a metà. Prendete i vasetti puliti e metteteci dentro le ciliegie. Sul fuoco preparate lo sciroppo mettendo acqua e zucchero, quando il tutto bollirà spegnete e lasciate raffreddare. Versate poi lo sciroppo nei vasetti avendo cura di coprire tutte le ciliegie. Chiudete poi i vasetti e metteteli in una pentola piena d’acqua, mettete sul fuoco e appena bolle, dopo qualche minuto, toglieteli dall’acqua con l’aiuto di una cacciapesce (come dice Nicola!). Avvolgeteli con degli strofinacci finchè non si raffreddano e fate riposare in cantina!

 

20 thoughts on “Ciliegie sciroppate -Rouge Pulp”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *