Torta Frozen castello di Ghiaccio

Torta di compleanno Frozen castello di ghiaccio 

La torta Frozen castello di ghiaccio ci e’ capitata per caso, tra capo e collo.

Per il QUINTO compleanno della Principessina di casa (aka Polpetta) tutto era definito: mega festa doppia (insieme alla sua best friend vietnamita che compie gli anni a pochi giorni di distanza) con 40 bambini invitati, innumerevoli genitori, animazione super professionale e il tema, una delizia, pirati e principesse. Cosa puo’ volere di piu’ una bambina di 5 anni? nulla.

Poi e’ arrivata la quarantena, il lock down. E la povera mamma che fino al giorno prima se la menava con la storia “quest’anno mi riposo, non faccio nulla” ha visto i suoi programmi andare in frantumi e ha dovuto, as usual, rimboccarsi le maniche e spadellare.

Il tema Frozen apre una miriade di possibilita’, ma poi complice uno spunto su pinterest siamo approdate al tema castello di ghiaccio, perche’ se non l’avete capito… il ghiaccio e’ edibile!

Torta di compleanno Frozen castello di ghiaccio

Ora, la torta e’ stata un successone ma se avessi avuto a disposizione piu’ strumenti di certo l’estetica sarebbe stata migliore, pero’ e’un primo passo e del resto era una cosa tra noi, in isolamento! La candelina di Elsa proviene da chissa quale compleanno e in realta’ l’idea era di metterci una bambolina mini disney di Elsa, che pero’ non avevamo qui con noi. E i cristalli di ghiaccio, ahime’ ho dimenticato di metterli all’ultimo minuto.

Ma passiamo alla realizzazione. Alcuni elementi vanno preparati qualche giorno prima affinche’ si secchino e siano pronti per il grande giorno, ed in particolare:
CRISTALLI DI GHIACCIO [fatti di ghiaccia reale]
GHIACCIO [di caramella] di Elsa,  per le “pareti” del castello
PAN DI SPAGNA [link]

Una volta che avrete tutti questi elementi pronti potrete procedere.

1- Riempite il Pan di Spagna con la crema che piu’ vi piace. Io ho scelto una semplice Chantilly per gli strati, con l’aggiunta di una spolverata di mandorle tostate e tritate e cioccolata fondente grattugiata. 

CREMA CHANTILLY

4 tuorli
4 cucchiai di zucchero (semolato)
4 cucchiai rasi di farina

400 ml latte
bacca vaniglia, buccia di limone

[In una pentolino mettere zucchero e farina e sbattere per bene. Aggiungere il latte gradualmente affinche non si formino grumi e la buccia di limone e la vaniglia. Mettere sul fuoco e girare costantemente finche’ diventa densa. Rimuovere limone e bacca di vaniglia e far raffreddare in un piatto piano a temperatura ambiente].

2- Per la bagna del pandispagna ho usato uno sciroppo di acqua zucchero e limone adatta ad una festa di bambini

BAGNA ANALCOLICA

400 ml di acqua
150gr di zucchero (semolato)
1 buccia di limone 
bacca di vaniglia (quella senza piu semi)

[ Mettere sul fuoco acqua e zucchero finche quest’ultimo non si scioglie del tutto, togliere dal fuoco, aggiungere il limone e la bacca di vaniglia. Lasciare in infusione fino a che non sara tiepida]

3 – Decorare con la panna montata con l’effetto che piu vi piace.

4 – Poco prima di servire, comporre il vostro castello con le pareti di ghiaccio, adagiando sui lati i cristalli di ghiaccio che io ho dimenticato nella foga della festa! Enjoy!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *