Castagnole


Le Castagnole, in Abruzzo, fanno subito Carnevale insieme alle Chiacchiere o frappe che dir si voglia. Nel deserto sono qualcosa di sconosciuto ma che piace comunque. Quest’anno, vista la dieta, le abbiamo fatte al forno, aiutata dalla polpetta a formare palline seguendo la ricetta di Benedetta Rossiche adoro nonostante sia Marchigiana!~ 🙂
E’ una ricetta perfetta per affrontare una mattina con la scuola chiusa, ricetta adatta da fare con i bambini che di sicuro si divertiranno! Un’attività che faccio spesso con MC e’ appunto quella di cercare il video della ricetta e poi farle scrivere gli ingredienti su un foglio, cosi da prendere due piccioni con una fava ed esercitarci anche un po’ sulla prescrittura. Ma quante professioni esercita davvero una mamma?!

Da piccola ricordo che a casa mia si facevano solo le Chiacchiere e MAI le castagnole, perche a mia madre non piacevano. Le assaggiai la prima volta da mia cugina: sua madre Ornella, l’ostetrica del paese, ne sfornava tantissime e deliziose. Inutile dirvi che quelle fritte hanno un gusto unico, ma ecco, per i bimbi e per le persone in sovrappeso saranno buone anche al forno.

Ad ogni modo vi consiglio anche di provare la cicerchiata!

CASTAGNOLE
Ingredienti
250 g ricotta
150 g di zucchero
3 uova
1 limone grattugiato
1 bustina di lievito
550 g di farina
 Procedimento. In una ciotola sbattere con una forchetta le uova, lo zucchero e la ricotta. Aggiungere il limone grattugiato e la farina mescolata al lievito. Quando l’impasto si fa piuttosto duro passare alla spianatoia e impastare a mano.
Dividere poi l’impasto in due panetti e uno alla volta stenderli, tagliarli a striscioline, rotolare ogni striscia su se stessa e infine tagliare dei quadretti, come se si trattasse di gnocchi.  Possiamo ora friggere o mettere in forno.
FRIGGERE in abbondante olio per qualche minuto e scolare su carta fritti. Spolverare con zucchero a velo o rotolare le castagnole nello zucchero semolato.

IN FORNO a 180gradi C per circa 15 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *