Categoria: living in Abu Dhabi

Al Ain

  “Al Ain, la terra natia di Sheick Zayed è qualcosa di galleggiante nel tempo e in uno spazio compreso tra l’Oman e il Golfo Arabico, dove le donne portano due o tre chili di […]

Letture Abu Dhabine – magia allo stato puro.

  Abu Dhabi: quando lo udii, mi parve un nome magico. Vedevo gia sabbie fosforescenti e pugnali d’argento sbalzato, le acque immobili del Golfo, i pescatori di perle, e le carovane cariche di datteri. Udivo […]

Rompiballe e polpettine tonno-ricotta

  Non so se è un pregio oppure un difetto: quando mi presentano una persona nuova penso sempre ai lati positivi. Penso che quella persona potrebbe essere interessantissima, avere mille storie da raccontare, farmi scoprire […]

La mia prima volta tra le dune

Tornata al gran caldo dopo la pausa pasquale mi rendo conto che ho dimenticato di raccontarvi un sacco di cose. Non vi ho dato gli auguri di Buona Pasqua e non vi ho raccontato dei […]

Tori No Su alle Etihad Towers

Abu Dhabi ed il sushi formano un’equazione piuttosto difficile. Posti dove pensi che l’anisakis è lì da qualche parte a giocare a nascondino e posti dove il portafogli mette due gambe e fuggendo verso la […]

La fontana giusta di Dubai

  Se va a Dubai non puoi non vedere la fontana di Dubai, appunto. Noi c’eravamo stati e sì, una bella fontana coi suoi giochi d’acqua. Poi le mie amiche a dirmi:  -è spettacolare, è […]

Qasr al Hosn Festival _Abu Dhabi

Abu Dhabi è una città nuova. O meglio, come insediamento esiste dal III sec . Si vivevava allevando dromedari, producendo datteri e verdura nelle oasi. Una tribù di pastori e pescatori che viveva in insediamenti […]

come si fa il Lemon-mint

 La prima volta che ho assaggiato il famosissimo lemon-mint ero dal libanese -ovviamente.  Quella prima volta non so se mi è piaciuto così tanto, ma non era male. Rinfrescante- che col caldo che c’era qui […]

L’istruttore di yoga

La prima volta che l’ho visto la luce ritagliava la sua figura  contro la vetrata.  E i miei occhi da prima luce dell’alba cercavano di dargli un’identità. Poi si è alzato e ci è venuto […]

Tassisti e cose che non si dicono

Una delle cose che non avrei mai pensato potesse succedermi, e invece m’è successa. Io, il Finn e il caro Angiuuu prendiamo un taxi per il ristorante.                 […]

Avocado ripieno di gamberetti e baby spinaci

Giovedì sera- equivalente del vostro venerdì-  fine di una settimana di lavoro abudhabina. Ristorante cubano, luce soffusa, moquette così alta da sprofondarci, cameriere bellissime, cucina a vista. [apro una parentesi. avete notato che in base […]

Di come curare una tajine criccata- la mia amata povera tajine!

La spesa settimanale mia e del Finn –in terra straniera- si fa in grosso mall, in una catena europea. [Non che i miei principi sui piccoli negozi siano spariti, ma semplicemente qui risulta davvero difficoltoso […]